Progettisti di Propulsione a Solido

Avio Colleferro Italia Ingegneria In presenza

Descrizione azienda

Avio è un'azienda leader nella propulsione spaziale, con sede a Colleferro, vicino a Roma, Italia. L'azienda offre soluzioni competitive per il lancio di carichi istituzionali, governativi e commerciali in orbita terrestre attraverso la sua famiglia di razzi Vega. L'esperienza e il know-how acquisiti in oltre 50 anni, consentono attualmente ad Avio di competere con i top player nel segmento della propulsione solida, liquida e criogenica per lanciatori spaziali e missili tattici militari.

Posizione

All’interno della nostra area di Ingegneria Propulsori a Solido, Strutture e Componenti Meccanici ricerchiamo diversi/e ingegnere aerospaziale di esperienza, che abbiano voglia di entrare in un ambiente ricco di sfide altamente professionalizzante e tecnologico per la produzione di parti del motore a solido del lanciatore.

Le figure, che devono avere almeno 3 anni di esperienza in contesti industriali o aerospaziali, si occuperanno di:

  • Progettare parti di un motore a propellente solido (per applicazioni tattiche e spazio) nel rispetto dei requisiti di sicurezza e performance del motore stesso;
  • Interpretare risultati fluidodinamici per la stima dei flussi termici interni al motore da usare come input per la progettazione delle protezioni termiche;
  • Effettuare calcoli i termo-ablativi e termo-strutturali usando codici in house e commerciali per la definizione delle dimensioni delle protezioni termica e conseguentemente effettuarne analisi di trade off;
  • Fornire soluzioni preliminari (a livello di fattibilità) per le diverse fasi del progetto con capacità critica tra le diverse configurazioni, dimensioni, materiali e tecnologie;
  • Effettuare verifiche dedicate per la risoluzione di anomalie di fabbricazione ove richiesto;
  • Contribuire alla definizione e follow on di test sui materiali selezionati per i diversi programmi;
  • Interfacciarsi con diversi reparti quali per esempio tecnologie, progettazione grafica ed ingegneria di prodotto;
  • Partecipare a review di sistema e sottosistema con clienti;
  • Redigere note tecniche di sintesi, giustificativi, report tecnici di calcolo e di test sperimentali.

Requisiti

Competenze tecniche fondamentali:

- Fondamenti di propulsione spaziale;

- Fondamenti di endoreattori a propellente solido;

- Conoscenza approfondita dei principi della fluidodinamica interna di motori e lanciatori

- Conoscenze di base di software di analisi CFD e di interpretazione dei risultati

- conoscenza approfondita dei principi che governano la trasmissione del calore;

- conoscenza approfondita delle metodologie di progettazione e di analisi per la definizione di calcoli Termici e Termo-Ablative e Termo-strutturali sulle protezioni termiche;

- conoscenza di base dei materiali termo-ablativi ed isolanti;

- Padronanza degli strumenti analitici/teorici necessari per un corretto dimensionamento

- Capacità di problem solving per il rispetto di requisiti termici dei componenti in caso di anomalie di fabbricazione

- Capacità di conciliare le esigenze di rispetto teorico dei requisiti e le esigenze di fabbricabilità/controllabilità dei componenti

- Conoscenza degli standard aerospaziali di programma, delle norme di progettazione e di esecuzione di prove durante la fase di sviluppo, validazione tecnologica, gestione della documentazione e della configurazione

Altre informazioni

Completano il profilo:

- Ottima conoscenza della lingua inglese (la conoscenza del francese è un plus)

- Capacità di lavorare in team

- Problem Solving

- Rigore e Metodo

- Capacità di sintesi e rispetto dei tempi e delle priorità aziendali


Sede di lavoro: Colleferro

Hai già un tuo profilo? Accedi con il tuo account

Non hai ancora un profilo? Completa il form

Il sistema operativo che stai utilizzando fa scadere i file caricati entro un minuto: ti suggeriamo pertanto di caricare gli allegati come ultimo step prima dell'invio della candidatura. In caso contrario ti verrà richiesto il caricamento degli stessi ogni 60 secondi.

Clicca qui (o fai drag and drop) per Caricare un file
doc, docx, txt, rtf, pdf, odt (Max: 2 MB)

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEGLI ARTT. 13 E 14 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 “REGOLAMENTO GENERALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI”


La presente informativa è resa nel rispetto della normativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali di cui al Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito anche “Regolamento” o “GDPR”) nonché del Decreto Legislativo del 10 agosto 2018 n. 101, Avio S.p.A. – partita IVA 09105940960 con sede legale in Via Latina, 00034 – Colleferro (Roma) – in qualità di Titolare del trattamento dei dati (di seguito indicata come “Avio” o “Titolare”), intende informarLa circa il trattamento dei Suoi dati.


1. DEFINIZIONI

Si riporta il significato di alcuni termini utilizzati nella presente Informativa al fine di agevolarne la comprensione:

• Data Protection Officer (anche “DPO”): il soggetto designato dal Titolare quale responsabile della protezione dei dati.

• Dato Personale (anche “Dati”): è tale qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile (“Interessato”); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a una o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

• Interessato: il candidato a cui si riferiscono i Dati Personali.

• Particolari Categorie di Dati Personali: i Dati Personali che rivelano l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici, intesi a identificare in modo univoco, una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona.

• Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito anche “Regolamento” o “GDPR”): Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati).

• Responsabile: è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta Dati Personali per conto del Titolare.

• Titolare: Avio S.p.A. che determina le finalità e i mezzi del trattamento dei Dati Personali dell’interessato.

• Trattamento: s’intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insieme di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento, la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione, o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.


2. TIPOLOGIA E FONTE DEI DATI TRATTATI

Le informazioni che possono essere raccolte e trattate da Avio per le finalità di seguito meglio dettagliate sono Dati di natura personale.

Avio tratta, a titolo esemplificativo, i seguenti Dati Personali dei candidati: nome, cognome, sesso, luogo, e data di nascita, indirizzo e-mail, cellulare, codice fiscale, indirizzo, cittadinanza, professione, stato di famiglia.

I Dati Personali possono essere raccolti da Avio sia direttamente presso l’Interessato al momento dell’esecuzione del colloquio sia presso soggetti terzi quali società di selezione del personale che hanno comunicato ad Avio i Dati in qualità di autonomi Titolari del trattamento.

Avio non tratta Dati che non siano strettamente necessari alle finalità di cui sotto.

Non devono esser comunicati Categorie Particolari di Dati Personali salvo non siano espressamente richiesti al fine della selezione (per es. quelli relativi all’appartenenza a categorie protette).


3. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

Tutti i Dati Personali vengono trattati, nel rispetto delle previsioni di legge, per finalità connesse al

reclutamento di personale nell'ipotesi di selezione presso Avio; rispetto a questi Trattamenti il conferimento dei Dati Personali è necessario per procedere al corretto inquadramento del profilo all’interno dell’organigramma aziendale. Il Trattamento dei Dati viene effettuato sulla base delle trattative precontrattuali ai fini della selezione.

In caso di contenzioso connesso all’attività di reclutamento, i Dati Personali potranno essere trattati in base all’interesse legittimo del Titolare a far valere i propri diritti in sede giudiziale.


4. CATEGORIE PARTICOLARI DI DATI PERSONALI

La preghiamo di non indicare Particolari Categorie di Dati Personali (relativi in particolare a salute, convinzioni religiose ed opinioni politiche) diversi da quelli eventualmente previsti nell’ambito di determinati processi selettivi (quali ad es. l’informazione circa l’appartenenza a categorie protette).


5. MODALITÀ DI TRATTAMENTO DEI DATI

Il Trattamento dei Suoi Dati Personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) GDPR, e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione, e distruzione dei dati. I Suoi Dati Personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato. Il Trattamento potrà avvenire anche per il tramite di strumenti tecnologici del Titolare.


6. PERIODO DI CONSERVAZIONE

Esaurite le finalità del Trattamento i Dati saranno cancellati salvo l’iter di selezione non richieda un arco di tempo maggiore e, in ogni caso, non oltre i 6 mesi dalla raccolta.

In particolare, i Suoi Dati saranno conservati:

• per il coordinamento, la selezione e la valutazione della Sua candidatura per l’instaurazione di un potenziale rapporto di lavoro potenziale, per un periodo massimo di 12 mesi dalla data dell’ultimo colloquio intercorso con il Titolare o dell’invio del C.V. in caso di assenza di contatti con il Titolare;

• per posizioni analoghe a quella per cui il candidato si è presentato all’interno della struttura entro i successivi 6 mesi dalla data dell’ultimo colloquio intercorso con il Titolare o dell’invio del C.V. in caso di assenza di contatti con il Titolare;

• per la gestione di eventuali controversie connesse all’attività di reclutamento, per il periodo strettamente necessario alla gestione dell’eventuale contenzioso e, comunque, non oltre i termini di legge applicabili.


7. CATEGORIE DI SOGGETTI CUI POSSONO ESSERE COMUNICATI I DATI

Per lo svolgimento di talune delle attività connesse al Trattamento dei Suoi Dati Personali, Avio può effettuare comunicazioni a società o enti esterni di fiducia che collaborano direttamente con il Titolare in qualità di autonomi “titolari” del trattamento e/o di responsabili.

Si tratta, in modo particolare di:

• società che svolgono servizi di acquisizione, registrazione e trattamento Dati;

• società che si occupano dell’attività di ricerca e selezione del personale.

Parimenti possono venire a conoscenza dei Suoi Dati in qualità di soggetti autorizzati al Trattamento dal Titolare i referenti interni alla funzione di Risorse Umane deputati all’attività di selezione.


8. EVENTUALE TRASFERIMENTO ALL’ESTERO DEI DATI PERSONALI

La gestione e la conservazione dei Dati avviene su archivi cartacei e su server del Titolare e/o di società terze nominate quali Responsabili esterni del trattamento. I server sui quali sono archiviati i Dati di cui

sopra sono ubicati in Italia e all’interno dell’Unione Europea. I Dati Personali non sono oggetto di trasferimento al di fuori dell’Unione Europea.

Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare l’ubicazione degli archivi e dei server in Italia e/o nell’Unione Europea e/o in Paesi extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili stipulando, se necessario, accordi che garantiscano un livello di protezione adeguato e/o adottando le clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.


9. DIRITTI DELL’INTERESSATO

Ai sensi del Regolamento, l’Interessato ha il diritto di accedere ai propri Dati, in particolare ottenere in qualunque momento la conferma dell’esistenza o meno degli stessi e di conoscerne il contenuto, l’origine, l’ubicazione geografica, nonché di chiederne copia. L’Interessato ha altresì il diritto di verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione, l’aggiornamento, la rettifica, la limitazione del Trattamento, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei Dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso al loro trattamento. Inoltre, l’Interessato ha il diritto di chiedere la portabilità dei propri Dati Personali.


10. MODALITÀ DI ESERCIZIO DEI DIRITTI

Per esercitare i diritti di cui al punto 9, l’Interessato potrà rivolgersi al Titolare o al DPO, scrivendo a:

• Avio S.p.A.,

• Via Latina, 00034 – Colleferro (Roma)

• Tel. +39.06.97285201

ovvero inviando una e-mail a [email protected]

L’Interessato potrà altresì contattare il Data Protection Officer, nominato dal Titolare, con una delle seguenti modalità:

• inviando una raccomandata A/R all’attenzione del Titolare presso Avio S.p.A. Via Latina, 00034, Colleferro (Roma).

• inviando una e-mail all’indirizzo PEC: [email protected] Si precisa che la casella è abilitata a ricevere ed inoltrare e-mail anche ad indirizzi non PEC nonché a ricevere/inviare documenti informatici di dimensioni non superiori a 10 MB, redatti utilizzando formati "statici", senza macro e/o contenuti eseguibili, quali, ad es., PDF/A, OFFICE (Word, Excel), ZIP, RAR.

• inviando un fax al n. all’attenzione del Data Protection Officer.

Il termine per la risposta all’Interessato è di trenta giorni, estendibile fino a tre mesi in casi di particolare complessità; in questi casi, il Titolare fornisce almeno una comunicazione interlocutoria all’interessato entro il termine di trenta giorni.

L’esercizio dei diritti è, in linea di principio, gratuito; il Titolare si riserva il dritto di chiedere un contributo in caso di richieste manifestamente infondate o eccessive (anche ripetitive), anche alla luce delle indicazioni che dovessero essere fornite dal Garante Privacy.


11. RECLAMO AL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

L’Interessato ha la possibilità di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, contattabile al sito web https://www.garanteprivacy.it/.

(In caso di mancata autorizzazione, la richiesta non potrà essere processata)